Skip to content Skip to navigation

Grandezze proporzionali

Grandezze proporzionali
 
Nel nostro quotidiano si parla di grandezze costanti quando queste hanno un valore che non si altera nel tempo e di grandezze variabili quando queste cambiano valore in base alle situzioni in cui vengono definite.
 
La capacità di una bottiglia, ad esempio, è una grandezza costante mentre la capacità di un palloncino, essendo di materiale elastico, è variabile.
 
A loro volta due grandezze variabili possono diventare variabili interdipendenti quando con il variare dell'una varia conseguentemente anche l'altra.
 
La prima grandezza viene chiamata variabile indipendente, può assumere liberamente valori diversi e generalmente viene identificata con la lettera x.
La seconda si dice variabile dipendente, varia la grandezza in conseguenza della prima e viene identificata con la lettera y.
 
Le relazioni fra grandezze che possono essere espresse mediante proporzione numerica si definiscono grandezze proporziionali.
 
Le gradezze proporzionali possono essere di due tipi: