Skip to content Skip to navigation

Misure dirette e indirette

La misurazione di un determinato misurando può essere fatta con metodo diretto o metodo indiretto.

Misurare con metodo diretto

 
Misurare una grandezza con metodo diretto significa ottenere il valore del misurando confrontadolo direttamente con l’unità di misura (campione) o suoi multipli o sottomultipli.
 
I valori ottenuto con le misurazioni che si fanno quotidianamente con righelli graduati o metri sono misure dirette, In pratica la misura dell'oggetto da misurare, il misurando, si ottiene confrontandolo e rapportandolo alla scala graduata di riferimento.
 
 

Misurare con metodo indiretto

 
Misurare una grandezza con metodo indiretto significa ottenere il relativo valore con una una formula o un calcolo matematico rapportandoa grandezze fisiche deverse ma legate funzionalmente al valore del misurando.
 
La velocità è una misura indiretta calcolata rapportando lunghezza e tempo (la lunghezza percorsa in un determinato tempo)
La pressione atmosferica misurata attraverso la lunghezza di una colonnina di mercurio di un barometro è considerata una misurazione con metodo indiretto. 
Attenzione, anche la somma di due misure dirette può essere considerata misura indiretta perchè ottenuta con un calcolo matematico.