Skip to content Skip to navigation

Formula per calcolare l'area dell'ellisse

A = a x b x pigreco (3,14) Breve introduzione su cos'è un'ellisse

L'ellisse è una curva dall'aspetto ovale che prende una precisa forma e dimensione in base a riferimenti dati.

Per capire come si disegna un ellisse prendiamo come esempio la "costruzione del giardiniere", la tecnica che si usa per costruire le aiuole.

Definiamo due punti di riferimento chiamati fuochi (F e F").

Colleghiamo i due punti con una corda che sia più lunga della distanza dei due punti.

Tendiamo la corda prendendola da un punto qualsiasi fino a formare un triangolo.

La punta del triangolo è il punto P.

Ora, ruotando intorno ai fuochi, facendo scorrere la corda tenendola tesa, tracciando il pasaggio del punto P, vedremo apparire l'ellisse.

Per definizione l'ellisse è: il luogo dei punti P le cui distanze da due punti F e F" hanno somma costante. In pratica, ruotando intorno ai fuochi utilizzando la tecnica descritta prima, in qualsiasi punto P nel quale vogliamo fermarci, la somma tra FP + F"P sarà sempre la stessa.

La distanza tra i due fuochi F e F" viene definita Distanza focale Facendo passare una retta tra i due fuochi, la distanza che corre tra l'intersezione della retta con il primo punto dell'ellisse e l'intersezione della retta con il secondo punto viene definita Asse maggiore (Nel nostro disegno corrisponde alla distanza tra le due estremità più lontane dell'ellisse. Facendo pasare una retta al centro dell'asse maggiore in modo ortogonale, troveremo l'asse minore.

Formula dell'area: Date queste prime rudimentali informazioni possiamo dire che per calcolare l'area dell'ellisse occorre moltiplicare la lunghezza di metà asse-maggiore per la metà dell'asse-minore per Pigreco.

Ovvero semiassemaggiore (a) per semiasse minore(b) per Pigreco. A = a x b x pigreco (3,14) Formula per calcolare l'area dell'ellisse